Monday 23 July 2018
 
Home News
 
 
  :: Main Menu
  • Home
  • l'Azienda
  • Contatti
  • News
  • Struttura aziendale
  • FAQ
  • Gare e Concorsi
  • Atti deliberativi
  • Comunicazione - URP
  • Farmacovigilanza
  • DISABILI Prog. ANCORA
  • Comitato Consultivo
  • Costruire_Salute
  • Internazionalizzazione e Ricerca Sanitaria
  • Prevenzione Osteonecrosi Mascellari PROMaF
  • Amministrazione Trasparente
  • Attività del CQRC
  • Cardiologia Interventistica
  • Intranet
  • Portale Appalti
  • Urologia
  • CTC - Clinical Trial Center
  • Privacy















  •   Comunicazioni:
     
    Gestione dei rifiuti sanitari


    Uso in sicurezza della formaldeide


    POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA.
    protocollo.aoup@pec.policlinicogiaccone.it


    Epidemia Epatite A - Tramissione schede per la rilevazione dei dati

    Allegato 1

    Allegato 2


    Elenco dei debiti fornitori ai sensi Art. 8 Legge n. 64/2013


    Comunicazione orario estivo punti cassa Ticket - intramenia - Cartelle Cliniche - Prestazioni Aziendali - mesi Luglio e Agosto 2013


    CIO
    Delibera 493-19/06/2013 – Approvazione programma di prevenzione delle infezioni ospedaliere e protocollo di sorveglianza ambientale


    Gestione dei rifiuti sanitari


    Rettifiche alle graduatorie definitive degli Interventi a favore del personale anni 2009 e 2010.

    Graduatoria definitiva corretta degli interventi a favore del personale anno 2009

    Graduatoria definitiva corretta degli interventi a favore del personale anno 2010


    Nota Direzione Sanitaria sul sistema di notifica delle Malattie Infettive

    Scheda per segnalazione di caso sospetto di Malattia Infettiva


    Si informa che sulla Intranet nella cartella "Interventi a favore del personale anni 2009 e 2010" della sezione "Documenti Aziendali" sono state pubblicate le graduatorie definitive degli aventi diritto.


    Avviso ASP di Catania su pubblicazione n. 3 bandi nella GURS speciale concorsi n. 10 del 29/07/2011


    Linee guida - Corretta prassi Igienico-Comportamentale nel Complesso Operatorio


    Delibera per l'istituzione Ufficio dei Procedimenti Disciplinari (U.P.D.)

    Codice disciplinare del personale dell'area contrattuale della dirigenza sanitaria, professionale, tecnica ed amministrativa S.S.N.


    Codice disciplinare del personale dell'area contrattuale medica e veterinaria S.S.N.

    Codice disciplinare del personale dell'area contrattuale del comparto S.S.N


    Attività condotte per ridurre il rischio clinico nel 2010


    Guida alle prestazioni di diagnostica di laboratorio

    Cumi-Aiss, bene al via libera all'atto di indirizzo Print E-mail
    19 lug 2004

    ''Anche se aspettavamo il si' del Consiglio dei ministri agli atti d'indirizzo qualche settimana fa, valutiamo positivamente questa apertura di dialogo con i medici. Dopo mesi di scioperi e agitazioni, finalmente una concreta inversione di tendenza''. Lo afferma Gianfranco Rivellini, responsabile nazionale dirigenza medica della Cumi-Aiss, aderente a Federazione medici-Uil/Fpl.

    Il sindacato, pur soddisfatto, ribadisce i ''punti irrinunciabili'' per un vero avvio delle trattative per il rinnovo di contratti e convenzioni. ''Per la medicina convenzionata - spiega Rivellini - è necessario saldare il triennio 2001-2003, reperire risorse aggiuntive, ritirare la bozza presentata dalla Sisac, non aumentare i carichi di lavoro dei medici di famiglia, garantire e valorizzare la figura della guardia medica, potenziare l'assistenza per i cittadini sul territorio''.

    Per la dirigenza, prosegue, ''è fondamentale innanzitutto chiudere il biennio economico 2002-2003, tenendo presente che le risorse previste, il 5,66% della massa salariale 2001, rappresentano per la quota pari al 4,8% esclusivamente il recupero inflativo 2002-2003 certificato dall'Istat''. Al di la di questi nodi da sciogliere, la sigla afferma di guardare ''con preoccupazione al confronto politico che sta investendo il Paese. Non vorremmo che alcuni aspetti già critici, come la devolution in sanità, subissero improvvise accelerazioni aggravando un già precario equilibrio nel rapporto tra Ssn, Regioni, medici e cittadini. Il prossimo Dpef è il primo banco di prova per dimostrare che la sanità in questo paese non è una semplice voce di spesa, ma un investimento produttivo a tutela dei diritti dei cittadini''.

     

    Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

     

     



    Webmail Login
    Username (dipendenti)

    Password
       

    Hit Counter
    9823100 Visite

    Browser Prefs
    Aggiungi ai preferiti
    Imposta homepage

    Who's online
    Sono connessi 53 ospiti e 0 utenti registrati









    Informativa sui Cookies
    Leggi qui l'informativa sui cookies

    Copyright 2002-2005© - All rights reserved - Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico "Paolo Giaccone" Palermo