Thursday 19 April 2018
 
Home News
 
 
  :: Main Menu
  • Home
  • l'Azienda
  • Contatti
  • News
  • Struttura aziendale
  • FAQ
  • Gare e Concorsi
  • Atti deliberativi
  • Comunicazione - URP
  • Farmacovigilanza
  • Comitato Etico Palermo 1
  • DISABILI Prog. ANCORA
  • Comitato Consultivo
  • Costruire_Salute
  • Regolamenti
  • Internazionalizzazione e Ricerca Sanitaria
  • Prevenzione Osteonecrosi Mascellari PROMaF
  • Amministrazione Trasparente
  • Attività del CQRC
  • Cardiologia Interventistica
  • Intranet
  • Portale Appalti
  • Urologia















  •   Comunicazioni:
     
    POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA.
    protocollo.aoup@pec.policlinicogiaccone.it


    Uso in sicurezza della formaldeide


    POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA.
    protocollo.aoup@pec.policlinicogiaccone.it


    Epidemia Epatite A - Tramissione schede per la rilevazione dei dati

    Allegato 1

    Allegato 2


    Elenco dei debiti fornitori ai sensi Art. 8 Legge n. 64/2013


    Comunicazione orario estivo punti cassa Ticket - intramenia - Cartelle Cliniche - Prestazioni Aziendali - mesi Luglio e Agosto 2013


    CIO
    Delibera 493-19/06/2013 – Approvazione programma di prevenzione delle infezioni ospedaliere e protocollo di sorveglianza ambientale


    Gestione dei rifiuti sanitari


    Rettifiche alle graduatorie definitive degli Interventi a favore del personale anni 2009 e 2010.

    Graduatoria definitiva corretta degli interventi a favore del personale anno 2009

    Graduatoria definitiva corretta degli interventi a favore del personale anno 2010


    Nota Direzione Sanitaria sul sistema di notifica delle Malattie Infettive

    Scheda per segnalazione di caso sospetto di Malattia Infettiva


    Si informa che sulla Intranet nella cartella "Interventi a favore del personale anni 2009 e 2010" della sezione "Documenti Aziendali" sono state pubblicate le graduatorie definitive degli aventi diritto.


    Avviso ASP di Catania su pubblicazione n. 3 bandi nella GURS speciale concorsi n. 10 del 29/07/2011


    Linee guida - Corretta prassi Igienico-Comportamentale nel Complesso Operatorio


    Delibera per l'istituzione Ufficio dei Procedimenti Disciplinari (U.P.D.)

    Codice disciplinare del personale dell'area contrattuale della dirigenza sanitaria, professionale, tecnica ed amministrativa S.S.N.


    Codice disciplinare del personale dell'area contrattuale medica e veterinaria S.S.N.

    Codice disciplinare del personale dell'area contrattuale del comparto S.S.N


    Attività condotte per ridurre il rischio clinico nel 2010


    Guida alle prestazioni di diagnostica di laboratorio

    Medici di famiglia: attuare l'art. 32 della Costituzione Print E-mail
    17 giu 2003

    ''Il governo lasci perdere il ponte sullo stretto di Messina e investa sulla sanita' per evitare che il servizio sanitario nazionale, oggi vicino al collasso, non sia piu' nelle condizioni di attuare l'articolo 32 della Costituzione''.

    Lo ha detto ieri Mario Falconi, segretario nazionale della Federazione che rappresenta i 25.236 medici di medicina generale.

    L'occasione e' stata la presentazione a Milano di due indagini, una dell'Ispo illustrata dal prof. Renato Mannheimer sulla percezione dei cittadini nei confronti del medico di famiglia (giudizio elevato per professionalita' e capacita' di ascolto), l'altra elaborata dal prof. Antonello Zangrandi in alcune aziende territoriali sull'efficacia dei medici di gruppo (medici associati nel medesimo studio) per migliorare le prestazioni e ridurre i ricoveri ospedalieri non necessari.

    Il riferimento alla Costituzione (''La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettivita', e garantisce cure gratuite agli indigenti'') e' venuto a commento delle dichiarazioni del ministro Girolamo Sirchia sul ricorso alle assicurazioni per sostenere le spese dell'intramoenia.

    ''In realta' - ha spiegato Falconi - il servizio e' prossimo al collasso e andiamo verso il modello americano dei 50 milioni di cittadini senza assistenza. Se salta il sistema della solidarieta' (oggi la societa' vive alla giornata, incapace di progettare nel medio e lungo periodo), aumenteranno anche i costi.

    Il sintomo non diagnosticato per tempo moltiplica le sue conseguenze sul paziente, ma anche sul sistema che poi deve affrontare patologie molto complesse e costose''. Che fare?

    La Federazione dei medici generici chiede al Governo e alle Regioni la convocazione degli Stati Generali sulla sanita' nel territorio per attuare un coordinamento programmatico delle strutture, per razionalizzare gli investimenti locali (e riconvertire le strutture ospedaliere in eccesso con formule a rete tra medicina generale e ospedali), per dare vita a una convenzione territoriale che prenda in considerazione l' assistenza domiciliare e residenziale.

     ''Il sistema sanitario - ha aggiunto Falconi - e' oggi sottofinanziato e non credo che i cittadini non siano disposti a contribuire attraverso la fiscalita' generale a fronte di un miglioramento delle prestazioni. Invano ho invitato il ministro Sirchia a venire nel mio studio perche' volevo che si rendesse conto che esistono persone che debbono fare i conti con gli uno o due Euro.

    La popolazione e' sconcertata dai messaggi delle sirene che legge sui giornali. A fronte dell'invecchiamento della popolazione (gli ultra 65/enni sono piu' del 22% della popolazione) e dell'aumento della domanda e della qualita' delle cure, il governo si decida a investire nella sanita' e nella formazione, non solo del medico, ma di tutti i cittadini''.

    'Noi crediamo - ha concluso - che la sanita' vada ripensata insieme alla politica del welfare di sostegno previdenziale, dato che il medico di famiglia puo' essere un formidabile strumento di segnalazione del disagio sociale e puo' farsi parte attiva nell'indicare le esigenze del territorio. Ma per fare questo occorrono forze morali, capacita' progettuali e risorse finanziarie''. (ANSA).

     

    Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

     

     



    Webmail Login
    Username (dipendenti)

    Password
       

    Hit Counter
    9480145 Visite

    Browser Prefs
    Aggiungi ai preferiti
    Imposta homepage

    Who's online
    Sono connessi 127 ospiti e 0 utenti registrati









    Informativa sui Cookies
    Leggi qui l'informativa sui cookies

    Copyright 2002-2005© - All rights reserved - Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico "Paolo Giaccone" Palermo