Monday 22 January 2018
 
Home News
 
 
  :: Main Menu
  • Home
  • l'Azienda
  • Contatti
  • News
  • Struttura aziendale
  • FAQ
  • Gare e Concorsi
  • Atti deliberativi
  • Comunicazione - URP
  • Farmacovigilanza
  • Comitato Etico Palermo 1
  • DISABILI Prog. ANCORA
  • Comitato Consultivo
  • Costruire_Salute
  • Regolamenti
  • Internazionalizzazione e Ricerca Sanitaria
  • Prevenzione Osteonecrosi Mascellari PROMaF
  • Amministrazione Trasparente
  • Attività del CQRC
  • Cardiologia Interventistica
  • Intranet
  • Portale Appalti
  • Urologia















  •   Comunicazioni:
     
    Delibera per l'istituzione Ufficio dei Procedimenti Disciplinari (U.P.D.)

    Codice disciplinare del personale dell'area contrattuale della dirigenza sanitaria, professionale, tecnica ed amministrativa S.S.N.


    Uso in sicurezza della formaldeide


    POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA.
    protocollo.aoup@pec.policlinicogiaccone.it


    Epidemia Epatite A - Tramissione schede per la rilevazione dei dati

    Allegato 1

    Allegato 2


    Elenco dei debiti fornitori ai sensi Art. 8 Legge n. 64/2013


    Comunicazione orario estivo punti cassa Ticket - intramenia - Cartelle Cliniche - Prestazioni Aziendali - mesi Luglio e Agosto 2013


    CIO
    Delibera 493-19/06/2013 – Approvazione programma di prevenzione delle infezioni ospedaliere e protocollo di sorveglianza ambientale


    Gestione dei rifiuti sanitari


    Rettifiche alle graduatorie definitive degli Interventi a favore del personale anni 2009 e 2010.

    Graduatoria definitiva corretta degli interventi a favore del personale anno 2009

    Graduatoria definitiva corretta degli interventi a favore del personale anno 2010


    Nota Direzione Sanitaria sul sistema di notifica delle Malattie Infettive

    Scheda per segnalazione di caso sospetto di Malattia Infettiva


    Si informa che sulla Intranet nella cartella "Interventi a favore del personale anni 2009 e 2010" della sezione "Documenti Aziendali" sono state pubblicate le graduatorie definitive degli aventi diritto.


    Avviso ASP di Catania su pubblicazione n. 3 bandi nella GURS speciale concorsi n. 10 del 29/07/2011


    Linee guida - Corretta prassi Igienico-Comportamentale nel Complesso Operatorio


    Delibera per l'istituzione Ufficio dei Procedimenti Disciplinari (U.P.D.)

    Codice disciplinare del personale dell'area contrattuale della dirigenza sanitaria, professionale, tecnica ed amministrativa S.S.N.


    Codice disciplinare del personale dell'area contrattuale medica e veterinaria S.S.N.

    Codice disciplinare del personale dell'area contrattuale del comparto S.S.N


    Attività condotte per ridurre il rischio clinico nel 2010


    Guida alle prestazioni di diagnostica di laboratorio

    Qualità e sicurezza del SSN Print E-mail
    19 nov 2007
    Il Ddl collegato alla Finanziaria 2008 ha l'obiettivo di 'ammodernare' la sanità italiana, "rafforzando i principi della legge che ha istituito il nostro servizio sanitario nazionale", spiega la stessa Livia Turco "felice" di presentare il Ddl al fianco della ex responsabile della sanità italiana Rosy Bindi. Il provvedimento, che vanta tra i suoi obiettivi quello di garantire "più medicina del territorio" ai cittadini e porta la durata del Piano sanitario nazionale a 5 anni al posto degli attuali 3, "è il frutto - sottolinea Turco - di questi primi 18 mesi di governo che ci hanno consentito di verificare sul campo esperienze, problemi, criticità e buone pratiche in atto. L'abbiamo fatto scegliendo la politica del confronto permanente con le Regioni, i sindacati, il mondo degli operatori e delle associazioni dei cittadini e del volontariato". Il Ddl, tra le tante cose, prevede il riordino complessivo della medicina del territorio. L'obiettivo è quello di creare una rete di assistenza ospedaliera basata sulla continuità assistenziale per tutto l'arco della settimana e per 24 ore al giorno. Con questo fine verranno istituite in tutte le Asl le unità di medicina generale e di pediatria, basate sulla collaborazione tra professionisti, infermieri compresi. E verranno attribuiti nuovi compiti alle farmacie, coinvolte nell'ammodernamento del Ssn.

    Il provvedimento introduce inoltre il tanto atteso e discusso governo clinico nelle aziende sanitarie, per la responsabilizzazione e il coinvolgimento degli operatori nella gestione della sanità. Il Collegio di direzione, composto da manager e operatori sanitari, diventa un organo di azienda che esprime pareri obbligatori sui principali atti gestionali.

    L'altra novità riguarda il ripristino dell'esclusività di rapporto per i primari, ai quali viene comunque garantito il diritto alla libera professione intramoenia. Vengono inoltre definiti nuovi criteri per la nomina di manager e primari, centrati sulla trasparenza delle scelte per tenere fuori "la cattiva politica dalla sanità", assicura Turco. Il provvedimento che ha ottenuto il via libera di Palazzo Chigi, prevede poi l'istituzione di unità per la gestione del rischio clinico, nonché servizi di ingegneria clinica nelle Asl e negli ospedali per ottimizzare le attività e gli interventi di prevenzione degli errori e per il controllo costante sulla sicurezza delle apparecchiature integrate.

    Non mancano le nuove misure per favorire la soluzione extragiudiziale delle controversie legate a errori medici. Da un lato si mira a garantire un rapido accesso agli indennizzi per i pazienti danneggiati, dall'altro si tenta di "fronteggiare la medicina difensiva", come ha spiegato lo stesso ministro Turco.

    Viene istituito un Sistema nazionale di verifica della qualità delle cure erogate dal Ssn, prevedendo la partecipazione dei cittadini nei processi valutativi, e vengono inoltre definite linee guida per l'appropriatezza, la qualità e la sicurezza in campo diagnostico, clinico e terapeutico. Infine, il tirocinio pratico per i medici specializzandi viene potenziato grazie a nuovi accordi tra università e Ssn, e vengono definite specifiche sanzioni per le truffe ai danni del Ssn da parte di strutture sanitarie accreditate, come avviene già oggi per farmacie e operatori sanitari. Evidente la soddisfazione del ministro della Salute. Il testo, secondo Turco, rappresenta infatti "una forte e precisa assunzione di responsabilità della buona politica per la salvaguardia e il miglioramento del Sistema sanitario nazionale".

     

    Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

     

     



    Webmail Login
    Username (nuovo sistema)

    Password
       

    Hit Counter
    9169555 Visite

    Browser Prefs
    Aggiungi ai preferiti
    Imposta homepage

    Who's online
    Sono connessi 58 ospiti e 0 utenti registrati

    Extranet
    Username
    Password
     









    Informativa sui Cookies
    Leggi qui l'informativa sui cookies

    Copyright 2002-2005© - All rights reserved - Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico "Paolo Giaccone" Palermo