Tuesday 17 July 2018
 
Home News
 
 
  :: Main Menu
  • Home
  • l'Azienda
  • Contatti
  • News
  • Struttura aziendale
  • FAQ
  • Gare e Concorsi
  • Atti deliberativi
  • Comunicazione - URP
  • Farmacovigilanza
  • DISABILI Prog. ANCORA
  • Comitato Consultivo
  • Costruire_Salute
  • Internazionalizzazione e Ricerca Sanitaria
  • Prevenzione Osteonecrosi Mascellari PROMaF
  • Amministrazione Trasparente
  • Attività del CQRC
  • Cardiologia Interventistica
  • Intranet
  • Portale Appalti
  • Urologia
  • CTC - Clinical Trial Center
  • Privacy















  •   Comunicazioni:
     
    Rettifiche alle graduatorie definitive degli Interventi a favore del personale anni 2009 e 2010.

    Graduatoria definitiva corretta degli interventi a favore del personale anno 2009

    Graduatoria definitiva corretta degli inte


    Uso in sicurezza della formaldeide


    POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA.
    protocollo.aoup@pec.policlinicogiaccone.it


    Epidemia Epatite A - Tramissione schede per la rilevazione dei dati

    Allegato 1

    Allegato 2


    Elenco dei debiti fornitori ai sensi Art. 8 Legge n. 64/2013


    Comunicazione orario estivo punti cassa Ticket - intramenia - Cartelle Cliniche - Prestazioni Aziendali - mesi Luglio e Agosto 2013


    CIO
    Delibera 493-19/06/2013 – Approvazione programma di prevenzione delle infezioni ospedaliere e protocollo di sorveglianza ambientale


    Gestione dei rifiuti sanitari


    Rettifiche alle graduatorie definitive degli Interventi a favore del personale anni 2009 e 2010.

    Graduatoria definitiva corretta degli interventi a favore del personale anno 2009

    Graduatoria definitiva corretta degli interventi a favore del personale anno 2010


    Nota Direzione Sanitaria sul sistema di notifica delle Malattie Infettive

    Scheda per segnalazione di caso sospetto di Malattia Infettiva


    Si informa che sulla Intranet nella cartella "Interventi a favore del personale anni 2009 e 2010" della sezione "Documenti Aziendali" sono state pubblicate le graduatorie definitive degli aventi diritto.


    Avviso ASP di Catania su pubblicazione n. 3 bandi nella GURS speciale concorsi n. 10 del 29/07/2011


    Linee guida - Corretta prassi Igienico-Comportamentale nel Complesso Operatorio


    Delibera per l'istituzione Ufficio dei Procedimenti Disciplinari (U.P.D.)

    Codice disciplinare del personale dell'area contrattuale della dirigenza sanitaria, professionale, tecnica ed amministrativa S.S.N.


    Codice disciplinare del personale dell'area contrattuale medica e veterinaria S.S.N.

    Codice disciplinare del personale dell'area contrattuale del comparto S.S.N


    Attività condotte per ridurre il rischio clinico nel 2010


    Guida alle prestazioni di diagnostica di laboratorio

    Con l'approssimarsi dell'inverno torna la paura della SARS Print E-mail
    13 ott 2003

    Con l' avvicinarsi dell' inverno ed un forte calo della temperatura negli ultimi giorni, in Cina e' scattato l' allarme anti-Sars.

    Stazioni, porti ed aeroporti hanno ripreso a controllare la temperatura dei viaggiatori in arrivo ed in partenza, ai quali viene richiesto anche di fornire dati sulla loro salute nei giorni precendenti.

    Secondo il dottor Zeng Guang, del Centro per il controllo delle malattie di Pechino e' "molto probabile" che il virus della Sars, o polmonite atipica, si ripresenti durante l' inverno o a primavera. "Il livello dell' epidemia - ha dichiarato Zeng all' agenzia d' informazione Xinhua - dipendera' dalle misure che prendiamo".

    Wu Yi, ministro della sanita' e vicecapo del governo, ha ammonito i responsabili della salute che "qualsiasi ritardo" nel fornire informazioni sulla diffusione della Sars sara' "severamente punito".

    Zhong Nanshan, un medico di Guangzhou (Canton) che e' stato in prima fila nella lotta alla Sars, ha ricordato che la malattia "ha degli aspetti che ancora ci sono sconosciuti".

    Zhong ha messo in guardia anche contro eccessivi allarmismi, affermando che "due o tre casi" non devono far concludere che "siamo di fronte ad una nuova epidemia".

    Inoltre, Zhong ha chiesto alla autorita' di vietare la vendita ed il consumo della carne di animali selvaggi alcuni dei quali - tra cui lo zibetto - sono ritenuti la possibile fonte del virus.

    Il direttore dell' Organizzazione Mondiale della Sanita' (Oms) Lee Jong-Woo ha ricordato che l' organizzazione "lavora nel presupposto che la Sars ritorni". La Sars, comparsa per la prima volta nel sud della Cina nel novembre del 2002, si e' diffusa in Asia e nel resto del mondo la scorsa primavera.

    Il virus ha infettato ottomila persone, oltre settecento delle quali sono morte. La maggior parte delle vittime si sono avute in Cina.

     

    Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

     

     



    Webmail Login
    Username (dipendenti)

    Password
       

    Hit Counter
    9809677 Visite

    Browser Prefs
    Aggiungi ai preferiti
    Imposta homepage

    Who's online
    Sono connessi 83 ospiti e 0 utenti registrati









    Informativa sui Cookies
    Leggi qui l'informativa sui cookies

    Copyright 2002-2005© - All rights reserved - Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico "Paolo Giaccone" Palermo