Wednesday 18 July 2018
 
Home News
 
 
  :: Main Menu
  • Home
  • l'Azienda
  • Contatti
  • News
  • Struttura aziendale
  • FAQ
  • Gare e Concorsi
  • Atti deliberativi
  • Comunicazione - URP
  • Farmacovigilanza
  • DISABILI Prog. ANCORA
  • Comitato Consultivo
  • Costruire_Salute
  • Internazionalizzazione e Ricerca Sanitaria
  • Prevenzione Osteonecrosi Mascellari PROMaF
  • Amministrazione Trasparente
  • Attività del CQRC
  • Cardiologia Interventistica
  • Intranet
  • Portale Appalti
  • Urologia
  • CTC - Clinical Trial Center
  • Privacy















  •   Comunicazioni:
     
    Si informa che sulla Intranet nella cartella "Interventi a favore del personale anni 2009 e 2010" della sezione "Documenti Aziendali" sono state pubblicate le graduatorie definitive degli aventi diritto.


    Uso in sicurezza della formaldeide


    POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA.
    protocollo.aoup@pec.policlinicogiaccone.it


    Epidemia Epatite A - Tramissione schede per la rilevazione dei dati

    Allegato 1

    Allegato 2


    Elenco dei debiti fornitori ai sensi Art. 8 Legge n. 64/2013


    Comunicazione orario estivo punti cassa Ticket - intramenia - Cartelle Cliniche - Prestazioni Aziendali - mesi Luglio e Agosto 2013


    CIO
    Delibera 493-19/06/2013 – Approvazione programma di prevenzione delle infezioni ospedaliere e protocollo di sorveglianza ambientale


    Gestione dei rifiuti sanitari


    Rettifiche alle graduatorie definitive degli Interventi a favore del personale anni 2009 e 2010.

    Graduatoria definitiva corretta degli interventi a favore del personale anno 2009

    Graduatoria definitiva corretta degli interventi a favore del personale anno 2010


    Nota Direzione Sanitaria sul sistema di notifica delle Malattie Infettive

    Scheda per segnalazione di caso sospetto di Malattia Infettiva


    Si informa che sulla Intranet nella cartella "Interventi a favore del personale anni 2009 e 2010" della sezione "Documenti Aziendali" sono state pubblicate le graduatorie definitive degli aventi diritto.


    Avviso ASP di Catania su pubblicazione n. 3 bandi nella GURS speciale concorsi n. 10 del 29/07/2011


    Linee guida - Corretta prassi Igienico-Comportamentale nel Complesso Operatorio


    Delibera per l'istituzione Ufficio dei Procedimenti Disciplinari (U.P.D.)

    Codice disciplinare del personale dell'area contrattuale della dirigenza sanitaria, professionale, tecnica ed amministrativa S.S.N.


    Codice disciplinare del personale dell'area contrattuale medica e veterinaria S.S.N.

    Codice disciplinare del personale dell'area contrattuale del comparto S.S.N


    Attività condotte per ridurre il rischio clinico nel 2010


    Guida alle prestazioni di diagnostica di laboratorio

    Sanita': cresce il peso degli ospedali privati Print E-mail
    03 dic 2003

    Cresce il peso dell' ospedalita' privata (cliniche, case di cura e ospedali convenzionati) che accoglie ogni anno 11 milioni di italiani.

    E' aumentata dal 36,3% del 1997 al 40,5% del 2001 l'incidenza degli ospedali privati convenzionati sul totale degli ospedali italiani. Aumenta anche il livello delle prestazioni delle strutture private, mentre le famiglie diventano sempre piu' consapevoli della possibilita' di scelta tra due settori integrati nell'offerta sanitaria italiana.

    Il 50% delle camere iperbariche attive, si trova proprio in strutture private; oggi gli accordi tra sistema sanitario regionale e privati accreditati consentono una riduzione dei tempi di attesa da uno fino a cinque mesi variabile per specialita' e regione.

    E' la fotografia del sistema-ospedale che emerge dalla relazione 2003 presentata oggi a Palazzo San Macuto dall'Associazione italiana ospedalita' privata. Ma a crescere dal 1997 al 2001, non e' solo il rapporto tra il numero degli ospedali privati e il totale degli ospedali italiani ma anche il numero di posti letto e delle giornate di degenza in strutture convenzionate e cliniche private.

    Per i primi, siamo al 19% del totale contro il 17% del 1997. Sulla lunghezza della degenza, il ministero della Salute registra per il 2001 una percentuale pari al 17,5% contro i sedici giorni di degenza di tre anni anni prima.

    Ma, strano a dirsi, se l'offerta cresce diminuisce il rapporto di spesa corrente tra ospedali privati e pubblici. Il rapporto basato sull'osservazione della domanda e dell' offerta nella realta' ospedaliera italiana, contiene i risultati di 4.440 pareri di persone adulte intervistate sui temi sanitari, in particolare legati al ricovero nelle strutture pubbliche e private.

    Dati che dimostrano la crescita della consapevolezza in quanti, oggi a conoscenza dell'esistenza di strutture sanitarie alternative alle pubbliche (il 61% dei casi contro il 49% del 2001) possono dire di poter scegliere.

    Due terzi degli italiani danno un giudizio "molto o abbastanza positivo" sugli ospedali pubblici italiani, percentuale che balza all'81 % per gli ospedali privati accreditati per tornare poi al livello di due terzi con circa il 68 % per le cliniche private.

    Nelle regioni di Piemonte, Lombardia, Toscana e Puglia dov' e' previsto l'accreditamento per le alte specialita', il dato di ospedalizzazione privata supera addirittura quello della privata.

     

    Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

     

     



    Webmail Login
    Username (dipendenti)

    Password
       

    Hit Counter
    9813157 Visite

    Browser Prefs
    Aggiungi ai preferiti
    Imposta homepage

    Who's online
    Sono connessi 211 ospiti e 0 utenti registrati









    Informativa sui Cookies
    Leggi qui l'informativa sui cookies

    Copyright 2002-2005© - All rights reserved - Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico "Paolo Giaccone" Palermo